Scarica Listino Settimanale
  • Facebook
  • LinkedIn

Profumo di primavera: la gardenia.


Home / Blog / Profumo di primavera: la gardenia.
Caricamento

Profumo di primavera: la gardenia.

  • 13/02/2017

Alla primavera manca ancora un po’, però ci si può deliziare con varietà che la ricordano molto, sia nelle forme aggraziate sia nei profumi intensi. Fra queste in questo periodo, c’è sicuramente la candida gardenia. Si tratta di un arbusto di piccole dimensioni appartenente alla famiglia delle Rubiaceae, originaria dell’Asia e del Sudafrica.

E’ caratterizzata da fogliame lucido, verde intenso, cuoioso e da fiori bianchi o crema, molto profumati. I fiori sono esattamente ciò che rende la gardenia tanto famosa, quanto richiesta. La fioritura avviene nel periodo primaverile, ma esistono varietà vigorose, già in fioritura verso fine inverno. Nel linguaggio dei fiori potrebbe essere associata alla bellezza fugace. In Inghilterra all’incirca nel 1800 venne inventata, appositamente per questi fiori, una fialetta, che potesse mantenerli freschi anche se opportunamente riposti nel taschino. Nel 900 invece, divenne il fiore prediletto dei viveur, che erano soliti appuntare una corolla sul bavero della giacca durante gli eventi mondani.

Ma ancora, è stata utilizzata da stilisti del calibro di Coco Chanel e da poeti come lo stesso Gabriele D’Annunzio come simbolo o come fonte di ispirazione.

Per altri approfondimenti culturali e per qualche suggerimento di coltivazione della gardenia, l’appuntamento è fissato sul profilo facebook Auricchio&sons.