Scarica Listino Settimanale
  • Facebook
  • LinkedIn

Primizie di stagione: le bulbose.


Home / Blog / Primizie di stagione: le bulbose.
Caricamento

Primizie di stagione: le bulbose.

  • 12/03/2017

Sbocciano adesso in prati, aiuole e bordure le bellissime bulbose. Ce ne sono di svariati tipi e nel caso in cui non lo si sia fatto prima, si è ancora in tempo a piantarne di alcune varietà, grazie alla loro crescita rapida e rigogliosa.

Hanno svariati pregi di coltivazione, anzitutto il non richiedere alcuna particolare attenzione per crescere bene. Di seguito, un compendio delle varietà più comuni da poter piantare:

Narciso. La fioritura è prevista per la metà di marzo e si protrae fino a giugno. Si caratterizzano per i loro petali bianchi, riuniti in una corona centrale gialla. Non richiedono nessuna particolare cura, se non un po’ di innaffiatura durante la primavera inoltrata.

Giacinto. Hanno una fioritura piuttosto precoce. Di fatto i primi giacinti si possono già veder sbocciare durante i primi di marzo. Si caratterizzano per abbondanti fioriture di svariato colore.

Anemone coronaria. Questa varietà di bulbosa è piuttosto rara. Si caratterizza per vistosi fiori colorati a forma di papavero, con centro scuro. Richiede un’esposizione di mezz’ombra, innaffiature discrete e un terreno ben drenato.

Fritillaria. E’ nota anche come Corona Imperiale ed è un’altra bulbosa poco nota. Produce in tarda primavera infiorescenze a campanula, a forma di corona, pendule, di colore rosso o giallo. Riporre in una posizione di semi ombra. Richiede irrigazioni discrete. Richiede un substrato molto ben drenato.