Scarica Listino Settimanale
  • Facebook
  • LinkedIn
Area Riservata

Le cure di settembre.


Home / Blog / Le cure di settembre.
Caricamento

Le cure di settembre.

  • 02/09/2019

Ci sono tantissimi motivi per cui un buon settembre in giardino può portare alla più rigogliosa delle primavere. Altrettanti motivi ci sono per recarsi in vivaio e rifornire il giardino ormai svuotato dal caldo estremo, di nuove piante autunnali, colorate, con frutti o fiori. Fra le varietà in disponibilità c’è un’ampia scelta di piante che spaziano dal verde al fiorito, passando per le fruttifere autunnali come il melograno. Ma prima di trattare le varietà di punta dell’autunno targato Auricchio & Sons, è necessario elencare delle semplici linee guida da seguire per preparare orto e giardino ad accogliere nuove piante.
Sarà necessario anzitutto lavorare bene il terreno per aiuole. Anzitutto andranno ripulite tutte le aree dalle parti secche. Questo lavoro dovrà essere effettuato con costanza, in quanto al termine della stagione calda saranno molte le parti di scarto prodotte e lasciate sul terreno o nei vasi.
Vanno eliminate erbacce e infestanti che adesso producono semi.
Questo è il momento ideale per riseminare il prato, ripulirlo e rinfoltirlo. Andrà quindi irrigato e concimato.
Le concimazioni vanno tutte continuate nelle varietà che lo richiedono, prima dell’arrivo dell’inverno.
Si possono mettere a dimora le bulbose a fioritura primaverile in modo da averle già rigogliose all’arrivo dei mesi miti e in generale tutte quelle varietà che temono il freddo. Via libera anche alle semine, settembre è infatti il mese ideale per questa attività.