Scarica Listino Settimanale
  • Facebook
  • LinkedIn

Il pothos: il verde che sta bene su tutto.


Home / Blog / Il pothos: il verde che sta bene su tutto.
Caricamento

Il pothos: il verde che sta bene su tutto.

  • 27/08/2018

Continua la rassegna in verde del marchio Auricchio&sons questa volta con una varietà che si adatta a ogni angolo che la creatività riesce ad immaginare: il pothos. E’ senza alcun dubbio una delle piante più versatili. Può essere adoperata per panieri appesi, per colmare fioriere, per creare una cascata di fogliame vigoroso ovunque lo si desideri. La qualità MPS delle varietà Auricchio permette inoltre di avere una pianta in pieno vigore con pochissime attenzioni.
Prima qualche nozione botanica per conoscere meglio questa pianta portentosa. Si tratta di una pianta rampicante o ricadente originaria dei territori del Pacifico, appartenente alla famiglia delle Araceae. Il punto di forza del pothos sul mercato, ciò che lo rende così richiesto da anni, è senza alcun dubbio il suo fogliame a forma di cuore, lucido, di consistenza spessa e cerosa. Ha radici aeree utili al suo portamento rampicante. La varietà con fogliame più piccolo è più adatta ai vasi pensili rispetto a quella con fogliame normale, che invece predilige i tutori. Il fogliame è di colore variegato, beige e verde smeraldo.
Un’altra caratteristica che la rende da sempre molto apprezzata è senza dubbio la sua facilità di coltivazione. Richiede temperature di coltivazione medio alte e un’esposizione al sole, sebbene non alla luce diretta. Va irrigata di frequente, lasciando sempre asciugare il terreno fra un’irrigazione e l’altra. Richiede una concimazione specifica per piante verdi, dalla primavera sino all’autunno, da diluire una volta al mese nell’acqua di irrigazione. Il terreno ideale del pothos deve essere leggero e ben drenato.
Il pothos è in grado di assorbire quantità inquinanti presenti nell’aria, proveniente dalle vernici o dal traffico esterno. Anche questo ha favorito la sua ulteriore richiesta sul mercato.