Scarica Listino Settimanale
  • Facebook
  • LinkedIn
Area Riservata

Fiorite di fine stagione: il solanum jasminoides.


Home / Blog / Fiorite di fine stagione: il solanum jasminoides.
Caricamento

Fiorite di fine stagione: il solanum jasminoides.

  • 30/09/2019

Il solanum jasminoides è l’ultima varietà a chiudere lo strascico fiorito dell’estate, ma non per importanza.
Il solanum Auricchio & Sons quest’anno ha potuto godere di un habitat ideale, ragion per cui è ricco di infiorescenze e probabilmente riuscirà a tener testa a qualsiasi tipo di autunno.
La pianta è originaria della famiglia delle Solanaceae la stessa delle patate, dei pomodori e di tante altre varietà originarie dell’America Centrale. Benché il solanum faccia parte di quelle poche varietà di questa famiglia con la sola funzione ornamentale e non agraria, questa caratteristica non lo rende meno interessante sotto il profilo botanico, soprattutto per la ricca produzione di bacche durante l’inverno.
La varietà jasminoides è quella più diffusa nei climi mediterranei, in quanto in grado di tollerare temperature davvero alte. Ma proprio questa varietà è in grado di tollerare anche temperature sotto lo zero, sebbene sia sempre opportuno garantirle del riparo in caso di gelate ripetute. La pianta ha un portamento rampicante piuttosto vigoroso, di crescita rapida e i rami possono superare i cinque metri di lunghezza. Può essere sistemato in qualsiasi contesto munito di supporto, anche in ampi vasconi che ne favoriscano la crescita. Il fogliame è lanceolato, verde scuro, non troppo piccolo.
Richiede un’esposizione di pieno sole. Le irrigazioni dovranno essere abbondanti in primavera e in estate. Si può concimare con un prodotto liquido da diluire in acqua di irrigazione una volta al mese per tutto l’anno. Richiede un terreno ben drenato.