Scarica Listino Settimanale
  • Facebook
  • LinkedIn
Area Riservata

Euryops: nuova luce in giardino.


Home / Blog / Euryops: nuova luce in giardino.
Caricamento

Euryops: nuova luce in giardino.

  • 08/04/2019

Aprile può essere un mese molto grigio e di solito lo è. Per ravvivare il giardino, che dopo la ripresa primaverile si ritrova spiazzato da piogge frequenti, tempo nero e spesso anche gelate improvvise, si può puntare a note di colore nei toni dell’arancio, del rosso e del giallo. Sarà proprio questo il colore protagonista dell’articolo blog di questa settimana, con una varietà dalle origini calde e assolate: l’Euryops.

Pianta appartenente alla famiglia delle Asteraceae, l’Euryops è autoctona del Sud Africa, nota anche come Euryops Pectinatus. Il nome deriva dall’unione di due termini “eurys” ovvero grande e “ops” occhio. Il suo fiore infatti, simile a quello della margherita, ne rappresenta una versione più grande, con corolle giallo intenso e un fogliame argenteo di forma irregolare. La pianta presenta un portamento solitamente eretto e può raggiungere le dimensioni di un cespuglio piuttosto grande per questo motivo si trova in disponibilità da Auricchio in due versioni, la prima più ridotta, l’altra invece nei nuovi vasi in diametro 24. La pianta va sottoposta a un’azione di ripulitura costante ed è consigliabile potarla nei mesi freddi per restituirle una forma ordinata. La loro sistemazione preferibile è senza dubbio quella esterna in zone piuttosto assolate del giardino.
Richiedono un’esposizione assolata e calda. Sebbene la pianta sia molto resistente è bene non lasciarla a corto d’acqua troppo a lungo. Le irrigazioni dovranno essere attente e costanti, evitando ristagni idrici. Va concimata con un prodotto per piante fiorite da diluire in acqua di irrigazione una volta al mese, dalla primavera all’autunno. Il terreno ideale deve essere ben drenato e leggero.