Scarica Listino Settimanale
  • Facebook
  • LinkedIn

Campanula: un mare di cobalto.


Home / Blog / Campanula: un mare di cobalto.
Caricamento

Campanula: un mare di cobalto.

  • 30/03/2015

Capita anche questo in primavera: ritrovarsi davanti a una distesa di infiorescenze, dalle forme tondeggianti, blu intenso, simili a piccole campanelle di consistenza cartacea. Si tratta della campanula, che in questo periodo dell’anno è al massimo del suo potenziale decorativo. Appartenente alla famiglia delle Campanulaceae, si tratta di una pianta sempreverde di origine europea, dal portamento eretto e dal fogliame di forma lanceolata, verde chiaro. Richiedono temperature di coltivazione per lo più miti e un habitat circostante piuttosto umido. Le irrigazioni in tal senso, dovranno essere frequenti, ma evitando perentoriamente ristagni idrici. Non ha particolari esigenze di substrato, ma predilige sempre uno terreno fresco, fertile e ben drenato. Si può concimare dal periodo primaverile fino all’estate con un prodotto liquido a base di azoto, fosforo e potassio.

16884_459946657488634_8137633645863900333_n