Scarica Listino Settimanale
  • Facebook
  • LinkedIn

Auricchio excellence: la patata dolce.


Home / Blog / Auricchio excellence: la patata dolce.
Caricamento

Auricchio excellence: la patata dolce.

  • 04/07/2016

La pianta di patata dolce ha l’aspetto fiabesco delle piante che corredano il mondo di Alice. Si tratta di una ricadente, con fusti lunghi, ricoperta di foglie fra cui sbucano delle corolle violacee a campanula davvero sceniche.

Per questo motivo è stata selezionata per entrare a far parte delle eccellenze Auricchio&sons, piante che non solo possono vantare un’ottima vigoria, ma sono delle vere rarità per il territorio.

La patata dolce è una pianta appartenente alla famiglia delle Convolvulaceae, originaria delle regioni tropicali. La sua coltivazione è funzionale alla produzione dei rizotuberi, dal sapore dolce.

Non ha nulla a che vedere con la classica patata che invece appartiene alla famiglia delle Solanaceae. E’ caratterizzata da fogliame palmato e da fiori violacei. E’ una pianta che nella storia è stata coltivata sia per scopi alimentari, che per scopi decorativi. Di fatto rappresenta una pianta da interni e da esterni ideale, che richiede poche cure.

Il tubero può variare sia nel colore della buccia, che può essere nelle tonalità del bianco o del marrone, sia nel sapore.

Bastano pochi accorgimenti per tenerla vigorosa. Richiede un’esposizione soleggiata. Va irrigata costantemente. E’ necessario riporla in un terreno leggero.