Scarica Listino Settimanale
  • Facebook
  • LinkedIn

Auricchio Excellence: il ciclamino.


Home / Blog / Auricchio Excellence: il ciclamino.
Caricamento

Auricchio Excellence: il ciclamino.

  • 15/11/2021

La coltivazione del ciclamino prevede un certo rigore, una serie di tecniche produttive che vanno osservate ossequiosamente per garantire un fiore non solo bello e un fogliame non solo verde, ma una resistenza estrema e duratura. La pianta di ciclamino deve resistere a temperature di inverni sempre più caldi, per questo è necessario che la qualità diventi top quality. Per poter garantire questi standard i ciclamini Auricchio & Sons vengono coltivati a più riprese, step by step, tenendo la pianta sempre a uno “stato di natura” più simile possibile al post vendita, quindi con sole o semi ombra, acqua quanto basta e un ridottissimo utilizzo di agenti chimici. I colori restano brillanti, il fogliame resta vigoroso e la pianta resiste bene.
Certamente è sempre necessario continuare a osservare queste cure anche nel post-vendita, sia che si tratti di un rivenditore diretto che del cliente finale. È necessario che il ciclamino continui a godere di un certo trattamento sempre. Anzitutto andrà riposto in una posizione di semi ombra. Deve essere irrigato da sottovaso per evitare l’insorgenza di malattie fungine. Il sottovaso andrà poi svuotato una volta che la pianta ha preso il necessario. Si può concimare una volta al mese con un prodotto specifico da diluire in acqua di irrigazione. La pianta va ripulita regolarmente dalle parti marce e secche. Richiede un substrato ben drenato.