Scarica Listino Settimanale
  • Facebook
  • LinkedIn
Area Riservata

Aromi mediterranei: il rosmarino officinalis.


Home / Blog / Aromi mediterranei: il rosmarino officinalis.
Caricamento

Aromi mediterranei: il rosmarino officinalis.

  • 22/06/2020

Dopo il basilico genovese, è il momento di un altro grande esponente degli aromi mediterranei: il rosmarino, disponibile attualmente da Auricchio & Sons, in portamento eretto, in vaso 17 e 24. Appartenente alla famiglia delle Lamiaceae, è originario di tutti i paesi mediterranei, dove popola ampie distese sabbiose, insieme ad altre aromatiche autoctone. La pianta è apprezzata da secoli, utilizzata ampiamente in medicina e fitoterapia per le innumerevoli proprietà. Ricchissima di oli essenziali, sia nelle foglie che nei fiori, il rosmarino ha un utilizzo vastissimo: antinfiammatorio, antispasmodico, anti micotico, tonico, astringente, antiossidante e antisettico. Ci sono utilizzi del rosmarino anche nel campo della neurologia; sono state riscontrate infatti, anche proprietà anti depressive e afrodisiache. Quel che è certo è che la pianta si presenta a portamento eretto, che può anche raggiungere altezze ragguardevoli con poche attenzioni colturali. Le foglie sono scure, aghiformi. Produce infiorescenze lilla a grappolo quasi per tutto l’anno; queste sono molto utili alle api.
Richiede un’esposizione di pieno sole e in caso di coltivazione in zone dove ci sono spesso gelate, è necessaria la coltivazione in vaso. Le irrigazioni potranno mantenersi sporadiche, ogni qual volta il terreno risulti completamente asciutto. Non ha bisogno di concimazioni. Il suo terreno ideale deve essere ben drenato.