Scarica Listino Settimanale
  • Facebook
  • LinkedIn

Aprile: il risveglio della natura.


Home / Blog / Aprile: il risveglio della natura.
Caricamento

Aprile: il risveglio della natura.

  • 01/04/2017

Aprile è un mese tutt’altro che pigro per la natura che è in pieno risveglio. I lavori da destinare al giardino del mese di aprile sono svariati e dovranno anche essere piuttosto attenti.

Partendo anzitutto dall’esposizione. Aprile è il primo mese dell’anno che vede solitamente l’arrivo di temperature più miti, specie di sera. Così, là dove le temperature sono ormai più alte, sarà possibile porre a dimora all’esterno tutte le piante d’appartamento. Viceversa, basterà cominciare i lavori di rimozione di tutte le coperture apposte per l’inverno o l’apertura di eventuali serre nelle ore più calde della giornata.

Altro importante promemoria saranno le irrigazioni che dovranno essere piuttosto attente. Aprile è un mese in cui si susseguono giorni di pioggia a giorni di sole intenso; pertanto sarà necessario prestare attenzione a che il terreno non sia né troppo bagnato, né troppo secco. Infatti, le piante, sono in piena vegetazione e anche un giorno di siccità potrebbe essere molto lesivo.

Via libera a tutti i tipi di concimazione periodica; questo è il momento per effettuarle.

Non è più il momento invece, di piantare le bulbose primaverili, che saranno ormai in piena fioritura, ma si potranno piantare quelle estive.

Via libera poi alla creatività in questo mese, nella scelta delle varietà nuove da mettere in giardino o sul balcone, data l’abbondanza dell’offerta stagionale. Tuttavia, il consiglio resta sempre quello di attenersi a varietà il più possibile adattabili alla propria realtà climatica in modo da poterle vedere sempre rigogliose, con minimi sforzi.